Per non dimenticare…

Olocausto

Per non dimenticare gli orrori dell’Olocausto

‘È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare.
Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto, credo ancora che la gente sia veramente buona di cuore. Semplicemente non posso fondare le mie speranze sulla confusione, sulla miseria e sulla morte. Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone; ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto, che anche questa crudeltà avrà fine e che ritorneranno la pace e la tranquillità.’   Anna Frank

Oggi, 27 gennaio 2021, le parole di questa ragazzina fanno rabbrividire, se pensiamo al terribile destino suo e di quanti come lei hanno vissuto l’orrore dell’Olocausto.

Fanno rabbrividire, pensando non solo a tutti i bambini, gli anziani, le donne e gli uomini ebrei, ma anche alle popolazioni slave delle regioni occupate nell’Europa orientale e nei Balcani, ai prigionieri di guerra sovietici, agli oppositori politici, ai massoni, alle minoranze etniche come Rom, Sinti e Jenisch, ai gruppi religiosi come testimoni di Geova e evangelici pentecostali, agli omosessuali e ai portatori di handicap mentali o fisici. Tutte persone che hanno sofferto nei campi di concentramento e che sono morte a causa della follia dell’uomo.

La FIOM CGIL di Asti è ed è sempre stata contro il razzismo e a favore della tutela di tutti gli esseri umani, ancor più se si tratta di persone perseguitate ai fini politici, religiosi, culturali o etnici.

Per questo motivo, non possiamo esimerci dal ricordare, oggi e in qualsiasi altro giorno, ciò che l’uomo è stato in grado di fare, per combattere strenuamente ogni nuova scintilla di razzismo.

E sperare che gli ideali di pace e accoglienza dell’altro che la maggior parte delle persone ha nel cuore possano fiorire e crescere ogni giorno di più.

Mamadou Seck
Segretario Generale
FIOM CGIL Asti

Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.